Miccoli accusato di estorsione aggravata

By
Updated: aprile 20, 2015
E’ pesante l’accusa rivolta all’ex capitano del Palermo, Fabrizio Miccoli: estorsione aggravata.
Il calciatore, si legge su ‘Repubblica’, avrebbe incaricato il figlio del boss Salvatore Lauricella, Mauro, di recuperare alcuni crediti. Lunedì mattina, gli investigatori della Dia hanno arrestato Lauricella junior e Gioacchino Alioto.
Miccoli è indagato a piede libero nell’ambito dell’inchiesta coordinata dai sostituti Maurizio Bonaccorso, Francesca Mazzocco e dal procuratore aggiunto Leonardo Agueci.