Domani via al calciomercato: Le trattative del Palermo

By
Updated: gennaio 2, 2017

Si aprirà ufficialmente domani la sessione invernale di calciomercato, finestra molto delicata in quanto le squadre non vogliono privarsi dei loro migliori calciatori. Diversi club hanno già perfezionato alcuni acquisti, come ad esempio Juventus e Napoli che hanno raggiunto l’accordo rispettivamente per Rincon e Pavoletti. Il Palermo, privo di Daniele Faggiano, dovrà invece rinforzarsi per riuscire a mantenere la categoria. I nomi accostati al club rosanero in queste ultime ora sono già parecchi, ma andiamo a vedere nel dettaglio tutte le trattative intavolate dalla società di viale del Fante.

PORTIERI Per la porta si cerca una chioccia per Josip Posavec che in questa prima parte di stagione ha avuto degli alti e bassi. Tanti i nomi fatti: Mannone, Padelli e per ultimo Logan Bailly, estremo difensore in forza al Celtic. Tutti portieri d’esperienza, magari pronti a fare panchina o comunque ad alternarsi con il giovane portiere croato, ma al momento nessuna delle tre piste sembra essere particolarmente calda. Nelle ultime ore sembra esser venuto fuori un nuovo profilo: si tratta di Radoslaw Janukiewicz, portiere polacco classe ’84 in forza al Pogon Szczecin e nel giro della nazionale polacca. Da segnalare comunque un’offerta di 8 milioni ricevuta da Zamparini per Posavec.

DIFENSORI In difesa Corini ha chiesto due rinforzi, sia per i molti infortuni che hanno colpito i difensori rosanero, sia perché il Palermo vanta una delle peggiori retroguardia del campionato. Sembra essere ormai definitivamente sfumata la pista che portava a Cesare Bovo, infatti, il club rosanero è stato beffato al fotofinish dal Pescara. Per quanto riguarda Filipovic, centrale dell’Inter Zapresic potrebbe essere più un’idea in chiave futura, ma difficilmente arriverà in questa sessione. Più probabile, invece, l’arrivo di Marco Andreolli, centrale dell’Inter, che Corini ha già avuto al Chievo. Ancora in piedi anche la pista che porta a Modibo Diakité, attualmente svincolato dopo l’esperienza con Frosinone e Sampdoria nella scorsa stagione. Nomi freschi di giornata sono quelli di Simon Falette, difensore classe ’92 in forza al Metz e Thomas Heurtaux. Difficili, invece, gli arrivi di Dramè dall’Atalanta e Wague dall’Udinese.

CENTROCAMPISTI A centrocampo è ormai certa la partenza di Hiljemark che dovrebbe trasferirsi all’Atalanta, mentre Carlos Carmona dovrebbe fare il percorso inverso. Sempre in bilico il futuro di un altro svedese, ovvero Robin Quaison. Il trequartista, rivitalizzato dalla cura Corini, ha il contratto in scadenza, ma ancora non è stato raggiunto l’accordo per il rinnovo: squadre di Premier e Bundesliga restano alla finestra. Per quanto riguarda le entrate, Cigarini resta sempre l’obiettivo, mentre sullo sfondo si registrano degli interessamenti per Mirko Gori del Frosinone e Jahmir Hyka, mezzala classe ’88 in forza al Lucerna.

ATTACCANTI In attacco sempre viva la pista che porta a Dionisi, centravanti in forza al Frosinone, ma nelle ultime ore sembra essersi un po’ raffreddata, anche per via della buona classifica che hanno i ciociari nel campionato cadetto. Ormai certe le partenze di Balogh, Bentivegna e Lo Faso che si trasferiranno in prestito per farsi le ossa. Sempre in entrata piacciono Avenatti ed El Kaddouri, con il primo molto più abbordabile del secondo. Il trequartista del Napoli, infatti, è seguito da diversi club di A che sarebbero pronti a prenderlo anche a titolo definitivo. Profilo interessante anche quello di Armando Sadiku, centravanti classe ’91 in forza allo Zurigo e nel giro della nazionale Albanese. Dal 2008 ad oggi ha collezionato ben 99 reti. Dalla Svezia, invece, sono certi che il primo acquisto del Palermo sarà Stefan Silva. Attaccante svedese classe ’90 in forza al Gif Sundsvall, club con il quale ha totalizzato 7 gol in 25 presenze, sempre secondo la stampa scandinava il calciatore dovrebbe effettuare le visite mediche la prossima settimana. Idee piuttosto remote, sembrano essere quelle che portano a Maxi Lopez e Josef Martinez. I due attaccanti del Torino partiranno quasi certamente in questa sessione, ma difficilmente il Palermo acquisterà questa tipologia di centravanti. Infine, nelle ultime ore si è registrato un interessamento da parte della società di viale del Fante per Mame Thiam, attaccante classe ’92 di proprietà della Juventus, ma attualmente in prestito al Paok Salonicco.